Archive for gennaio, 2010

DOMENICA 21 MARZO dalle 16.00 (PEN)ISOLA: l’asilo che non c’è

sabato, gennaio 23rd, 2010
 
 Una giornata di immagini, progetti e narrazioni per parlare di razzismo e immigrazione

 Ore 16.00
 L’immigrazione immaginata
 Incontro con

 Antonio Martino   (videomaker indipendente)
 Alessandra Pasi (direttrice artistica nudoecrudo teatro – Suburbia  residenza teatrale)
 Un rappresentante della rete
Partigiani in Ogni Quartiere
 Modera
Franz Casanova  (nudoecrudo teatro)

 Negli anni ’70, per la prima volta, il numero degli immigrati giunti nella nostra penisola supera quello degli Italiani trasferitisi
 all’estero. Da terra di emigranti l’Italia si trova a divenire meta di immigrazione.
 Evidentemente, quarant’anni non sono bastati perché il nostro paese si dotasse di strumenti adeguati a garantire asilo, accoglienza ed
 integrazione a chi giunge sulle nostre coste in fuga dalla guerra e dalla miseria o alla ricerca di un posto migliore in cui vivere. D’altra parte
 quarant’anni sono stati sufficienti a far rimuovere agli Italiani i traumi del recente passato di emigranti. Oggi in Italia
 l’extracomunitario è dipinto con le stesse tinte fosche con cui erano rappresentati i nostri compatrioti sbarcati ad Ellis Island.
 Lo straniero è inchiodato ad un immaginario da Uomo Nero, evocazione di estraneità, diffidenza, minaccia cui rispondere con la chiusura delle 
 menti e delle frontiere e l’ostilità aperta del razzismo.  La ricerca di un’integrazione reale, di una convivenza possibile passa
 anche attraverso la capacità di creare un nuovo immaginario  dell’immigrazione e la possibilità di dare voce alle sue narrazioni clandestine. 

 Ore 17.00 
proiezione del film documentario
NIGURI. Quando noi eravamo emigranti 
di Antonio Martino

"Sant’Anna è un villaggio di circa 500 abitanti, alle cui porte è operativo uno dei CPA più grandi d’Europa dove vivono quasi 2000
richiedenti asilo provenienti dalle più disparate zone del mondo. Gli ospiti del campo sono liberi di uscire durante le ore diurne e questo
comporta un’interazione obbligata tra gli immigrati e i residenti. Da una parte ci sono i niguri, fermi ad aspettare, dall’altra i santannesi,
fermi nelle loro case perché hanno paura dei niguri." 
Antonio Martino 
puoi vedere il trailer su 

http://www.youtube.com/watch?v=iOTxvI7oIIE&feature=related

 
 
Ore 18.30
L’Isola. Una storia di immigrazione 
di nudoecrudo teatro
scrittura scenica e regia Alessandra Pasi

tratto da L’isola. Una storia di tutti i giorni di Armin Greder,

ed. Orecchio Acerbo2007 

Uno straniero senza nome approda all’isola degli uomini massicci e floridi portando in dote il suo carico di bisogni e speranze.

Una lirica e livida favola dell’esclusione. Una storia di tutti i giorni.
Una parabola paradigmatica dell?immigrazione clandestina senza alcuna integrazione ad allietare il finale. 

 
PRENOTAZIONE NECESSARIA

Per i partecipanti all’incontro ingresso ridotto € 5,00 + 1 euro che
verrà devoluto ai lavori di restauro della Villa

A SEGUIRE APERITIVO E PUNTO RISTORO A CURA DELLA BOTTEGA ALTROMERCATO DI
BOLLATE

informazioni e prenotazioni: 
tel. 02.39545329 mobile 320.6307029 
info@nudoecrudoteatro.org
www.nudoecrudoteatro.org

SABATO 6 FEBBRAIO ore 16.30

mercoledì, gennaio 20th, 2010

BARBABLU’

 fiaba nera a più voci

 

scrittura sonora

Alessandra Pasi


con le voci di

Franz Casanova

Angela Lariccia

Andrea Negri

Diego Palladino 

Maurizio “Pleto” Pleteuri

Roberto Sau

Chiara Stablum


 allievi del laboratorio vocale sperimentale tenutosi al C.S.A. Baraonda di Segrate


 

dai 7 anni 

 

 

 

SABATO 6 FEBBRAIO ore 16.30

Palazzo Seccoborella – Biblioteca Comunale 

p.zza C.A. Dalla Chiesa 30, Bollate (mi)


ingresso unico € 3,00


informazioni e prenotazioni: 02.39545329  320.6307029  info@nudoecrudoteatro.org


 

SABATO 30 GENNAIO dalle 16.30

domenica, gennaio 10th, 2010

 

INAUGURAZIONE NUOVI SPAZI BIBLIOTECA COMUNALE DI BOLLATE

 

ore 16.30 IL PRINCIPE RANOCCHIO

     lettura animata per bambini dai 2 ai 4 anni


     a cura di nudoecrudo teatro e dei bibliotecari

 

 

 

 

 

 

ore 18.00 i FREAKCLOWN in  LE SOMMELIER

           una degustazione ad alto tasso di comicità


   di e con Alessandro Vallin e Stefano locati

           regia Philip Radice

           creazioni luminose Tommaso Tagliabue

           creazioni sonore Luca De Marinis

 

          

 

 

interverranno il Sindaco di Bollate Carlo Stelluti e l’Assessore alla Cultura Leonardo Salerno

 

INGRESSO GRATUITO

info  02.35005510     www.comune.bollate.mi.it