Archive for aprile, 2011

LIBRI IN SCENA

mercoledì, aprile 20th, 2011

BARBABLU’.
Fiaba nera a più voci

13 maggio ore  21.00
Palazzo Seccoborella
P.za C.A.dalla Chiesa, 30 – Bollate (MI)

scrittura sonora Alessandra Pasi
con Francesco Casanova, Angela Lariccia, Andrea Negri, Diego Palladino, Roberto Sau, Chiara Stablum

Barbablù. Basta la parola per farci correre un brivido lungo la schiena.
Una di quelle favole così scure da farci passare la notte in bianco quando eravamo bambini.
Una fiaba tanto nera da sembrare blu. Blu indaco, per l’esattezza.
Un classico della letteratura per l’infanzia riscritto sonoramente per essere interpretato da un coro polifonico di voci narranti che si rincorrono, si ostacolano, lavorano all’unisono, si fanno suono per regalare allo spettatore uno spettacolo tutto da ascoltare.
Letteralmente circondato dei corpi e dalle voci dei 7 attori, lo spettatore ne intravede le sagome, spia i loro gesti, gli sguardi, insegue le mani del regista che, come un direttore d’orchestra, dirige e chiama in causa voci, timbri, suoni, variando volumi e tempi per costruire un flusso sonoro unico e irripetibile.

Una fiaba nera per grandi e non solo, adatta ad un pubblico dai 7 anni.

per informazioni rivolgersi alla biblioteca di Bollate
Beatrice e Franco 02 35005508
o scriveteci alla mail
info@nudoecrudoteatro.org

 

LIBRI IN SCENA

mercoledì, aprile 20th, 2011

I PROMESSI SPOSI
Un Romanzo Italiano

21 maggio ore  18.00
Palazzo Seccoborella
P.za C.A.dalla Chiesa, 30 – Bollate (MI)

con Francesco Casanova, Emanuela Passerini, Monica Roveda
fisarmonica Guido Baldoni
voce off Alessandra Pasi

In occasione del 150 ° anniversario dell’Unità d’Italia, nudoecrudo propone una mise en espace di alcuni tra i più significativi estratti del primo, imprescindibile, romanzo moderno italiano.  Accompagnati da un originale ed ispirato commento musicale, gli attori danno corpo e voce ad alcune pagine tra le più celebri e significative de I Promessi Sposi. Don Abbondio, I bravi, Renzo e Lucia, l’Innominato, La madre di Cecilia ed altri personaggi del capolavoro manzoniano torneranno a vivere grazie ad una suggestiva lettura scenica, capace di restituire concretezza e freschezza alla lingua letteraria senza tradirne lo spirito. I promessi sposi: per farlo ripassare a coloro che lo hanno amato e per farlo riscoprire a tutti quelli ai quali la scuola l’ha fatto odiare.

per informazioni rivolgersi alla biblioteca di Bollate
Beatrice e Franco 02 35005508
o scriveteci alla mail
info@nudoecrudoteatro.org