Archive for the ‘in scena’ Category

ULTIMO APPUNTAMENTO CON LA RASSEGNA PER L’INFANZIA

lunedì, marzo 9th, 2015


INFANZIA-unica

SABATO 14 MARZO ORE 15.00
Ditta Gioco Fiaba
presenta

IL GIGANTE BLU
animazione teatrale
per bambini dai 4 ai 10 anni

Un’avventura del coraggioso Ranuncolo costretto ad affrontare un temibile gigante che depreda i campi della sua famiglia. Ma come sconfiggere un avversario prepotente e aggressivo…? Forse è meglio usare la testa e preferire l’astuzia alla violenza, così come suggerirà un uccello magico che il gigante tiene prigionero.

BIBLIOTECA ADA NEGRI, piazza C.A. Dalla Chiesa 30, BOLLATE (Milano)
INGRESSO GRATUITO SENZA PRENOTAZIONE

E’ UN’INIZIATIVA PROMOSSA DA NUDOECRUDO TEATRO
con il PATROCINIO del COMUNE DI BOLLATE

VI ASPETTIAMO!

sabato 21 marzo COME ONDE

venerdì, febbraio 13th, 2015

 

IMG_5034

l’ultima produzione di nudoecrudo teatro, dedicata ai più piccoli…. dai 18 mesi! Tante occasioni in cui venire a vederlo….

COME ONDE – piccolo viaggio alla scoperta dell’acqua

di A.Pasi, F. Casanova, J. Annoni
con Marco Borghetti, Judith Annoni
scena Marco Preatoni
suono Mauro Maccarini

una produzione nudoecrudo teatro
in collaborazione con i Servizi alla Prima Infanzia del Comune di Bollate

In uno spazio appositamente allestito per accogliere i piccoli spettatori e i loro accompagnatori, nudoecrudo teatro propone un delicato percorso tra suggestioni visive e spaziali, per sperimentare con lievità la gioia della scoperta.

Accompagnati dalla potenza evocativa della voce e del suono, i piccoli spettatori entreranno in un delicato e fantastico mondo, in cui scoprire l’unicità ed il valore dell’elemento più prezioso: l’acqua.

SABATO 21 MARZO
VANZAGO (MI)

 

appuntamenti stagione 2014-2015

DOMENICA 26 OTTOBRE rassegna TEATRO DEL BURATTO AL PIME –  Milano

DOMENICA 23 NOVEMBRE  rassegna Fiore di latte – Novate mil.se
SABATO 17 GENNAIO 2015  rassegna Per l’infanzia – Bollate
SABATO 31 GENNAIO  Bì-Fabbrica del gioco e delle arti – Cormano
DOMENICA 1 FEBBRAIO Centro Culturale Il Pertini – Cinisello B.mo
DOMENICA 8 FEBBRAIO rassegna Piccole Tracce – Società Umanitaria -Milano
SABATO 7 MARZO Teatro Franco Parenti – Milano

 

DAL 27 GENNAIO AL 1 FEBBRAIO

domenica, gennaio 11th, 2015

TORNA IN SCENA LO STORICO SPETTACOLO DI
NUDOECRUDO TEATRO

CALAVAN-fronte stampa
Dopo il debutto nel dicembre 2003 al Teatro dell’Elfo di Milano, torna in scena uno spettacolo
che parla di guerra e resistenza, di giustizia e libertà.
Uno spettacolo che ha ancora molto da dire nel settantesimo anniversario della Liberazione.

scrittura scenica ALESSANDRA PASI
con LOREDANA MAZZOLA, ALESSANDRA PASI, SILVIA SALAMINI
liberamente tratto da ‘Bandiera rossa e borsa nera’ di Gloria Chilanti
una produzione NUDOECRUDO TEATRO
con il sostegno di Cascina Autogestita Torchiera Senzacqua

FINALISTA PREMIO USTICA PER IL TEATRO
SELEZIONE PREMIO SCENARIO

Vestite di nero, contando solo sulla propria voce e qualche canzoncina d’epoca registrata,
le tre ragazze hanno messo in scena una sorta di musical resistenziale, straniato e straniante,
quasi una versione unplugged della storia della Resistenza, eseguito da un Trio Lescano vintage e scanzonato.”                                     

                                                                         (L’Eco di Bergamo)

dal 27 gennaio al 1 febbraio
TEATRO VERDI, via Pastrengo 16, MILANO

inizio spettacoli ore 21 (domenica ore 16.30)
info e prenotazioni 02.27002476

SABATO 24 GENNAIO ore 20

mercoledì, gennaio 7th, 2015

nudoecrudo teatro e L’Ora Blù Bar

sono lieti di presentare

RAGAZZINE VI PREGO ASCOLTARE

un serata di teatro e canti
in compagnia di cibo e buon vino
per riscoprire un pezzetto di storia del nostro territorio.

DSC_0091

con Guido Baldoni, Franz Casanova, Loredana Mazzola, Alessandra Pasi, Silvia  Salamini

 Il 7 giugno del 1918 avveniva a Castellazzo di Bollate, nell’area dove sorgeva lo stabilimento della Sutter & Thevenot, fabbrica di bombe, una tremenda esplosione che causò la morte di circa 60 persone, nella stragrande maggioranza giovani donne.  Una storia da non dimenticare.

 L’ORABLU’ BAR – via DANTE 71, Bollate -MI-
cena+spettacolo €22
posti limitati
info e prenotazioni: 02.83412369

questa volta parliamo di Palestina

martedì, dicembre 2nd, 2014

dal 20 al 23 dicembre

al TEATRO VERDI di MILANO

nudoecrudo teatro presenta

GLI STRANIERI

da Gli Stranieri, di Armin Greder, ed. Orecchio Acerbo

IMG_8710

©Alessandro Brasile

scrittura drammaturgica
Franz Casanova e Alessandra Pasi

regia
Marco Di Stefano

con
Alessandra Pasi

suono
Luca De Marinis, Marco Maccarini

scena
Marco Preatoni

musiche originali
FUZZ ORCHESTRA

produzione
nudoecrudo teatro

con il sostegno di
Regione Lombardia NEXT2013

‘uno spettacolo che impegna la mente e smuove il cuore’
(Il Giornale di Brescia)

nell’ambito di IF FESTIVAL

sabato, novembre 15th, 2014

FESTIVAL INTERNAZIONALE TEATRO DI IMMAGINE E FIGURA- VIII edizione

GLI STRANIERI //
nudoecrudo teatro

+

IO STO CON LA SPOSA //
di G. Del Grande, K.S. Al Nassiry, A. Augugliaro

 

Uno spettacolo teatrale e un film nella stessa sera. Una visione d’insieme.

Lo spettacolo
GLI STRANIERI

Prosegue il fertile connubio tra nudoecrudo teatro e Armin Greder.

Per la terza volta la compagnia si confronta con l’opera dell’illustratore-autore svizzero completando, così, un’ideale trilogia della paura, del controllo e dell’esclusione.
Evidente metafora dell’irrisolto e complicatissimo conflitto israelo-palestinese, Gli stranieri parla con la lingua semplice (ma mai semplicistica) della fiaba e della parabola. Non prospetta soluzioni ma spinge a riflettere sulle dinamiche universali dell’egoismo e della sopraffazione, affidando una esile speranza alla pazienza e alla capacità di umana comprensione.
Una cantata dura e dolce al tempo stesso, Gli stranieri è un grido che si leva da una precisa partitura di canti, suoni, parole e musiche originali.
Una babele di lingue che si incrociano, incontrano e scontrano: arabo, ebraico e, ovviamente, italiano.


Il Film
IO STO CON LA SPOSA

Al termine dello spettacolo verrà proiettato il film Io sto con la sposa, presentato alla 71° Mostra del Cinema di Venezia.

Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri però, decidono di mettere in scena un finto matrimonio coinvolgendo un’amica palestinese che si travestirà da sposa, e una decina di amici italiani e siriani che si travestiranno da invitati. Così mascherati, attraverseranno mezza Europa, in un viaggio di quattro giorni e tremila chilometri. Un viaggio carico di emozioni che oltre a raccontare le storie e i sogni dei cinque palestinesi e siriani in fuga e dei loro speciali contrabbandieri, mostra un’Europa sconosciuta. Un’Europa transnazionale, solidale e goliardica che riesce a farsi beffa delle leggi e dei controlli della Fortezza con una mascherata che ha dell’incredibile, ma che altro non è che il racconto in presa diretta di una storia realmente accaduta sulla strada da Milano a Stoccolma tra il 14 e il 18 novembre 2013.

ORARIO SPETTACOLI

Gli stranieri: sabato, lunedì e martedì ore 20.30 / domenica ore 16.00 (durata 30′)
Io sto con la sposa: sabato, lunedì e martedì ore 21.15 / domenica ore 16.45 (durata 110′)

BIGLIETTI

Intero 20,00 €
Convenzioni 14,00 €
(Associazioni, Cral, Card9, Invito a Teatro) 

Riduzione 10,00 €
(over 65, studenti under 25) 

Abbonamento 72,00 €
(valido per 6 ingressi singoli o in coppia 3 ingressi)

INFO E PRENOTAZIONI

Teatro del Buratto – Uffici
tel. 02 27002476
da lunedì a venerdì ore 10.00-13.00/14.00-18.00

SABATO 15 NOVEMBRE in FABBRICA BORRONI

venerdì, novembre 7th, 2014

INAUGURAZIONE della mostra

GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI

di SOFIA SITA
menzione speciale bando di concorso Upnea’14

con la partecipazione del collettivo LE CITTA’ SOTTILI
primo premio della giuria concorso Upnea’14

PIEGHEVOLE-retro finale

 

 

SABATO 15 NOVEMBRE

ore 17.00 apertura mostra
GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI
di Sofia Sita

L’opera prende avvio da brevi interviste anonime raccolte in pochi mesi in alcuni luoghi di ritrovo di Bollate, in collaborazione con associazioni culturali e organizzazioni no profit del territorio, Unione Commercianti e radio locali.

Attraverso le parole dei cittadini, Sofia compone un ritratto a pennarello, in cui la veridicità dei tratti è mediata da una fresca ironia, in contrasto con le parole spesso crude citate sotto il disegno. Uno stuolo di volti coloratissimi si affacceranno accanto ai manifesti pubblicitari affissi per le vie di Bollate, mentre una parte sarà esposta negli spazi di Fabbrica Borroni, raccontando stralci di una realtà quotidiana mascherata da un sorriso dominante.

ore 18.00 spettacolo QUATTROSTORIE

una produzione
LeCittàSottili
e Teatro Laboratorio Mangiafuoco

drammaturgia e regia
Paola Bassani, Giulia Damonte, Giulia Frova, Rosa Lanzaro, Elisa Peruzzi

con Giulia Damonte, Giulia Frova, Rosa Lanzaro, Elisa Peruzzi

Si dice che se vagate nel deserto, ed è quasi l’ora del tramonto, e vi siete un po’ perduti, e siete stanchi, allora siete fortunati, perché forse la Lupa può prendervi in simpatia e mostrarvi qualcosa, qualcosa dell’anima”
(Clarissa Pinkola Estés)

Racconti, favole e miti radunati dal mondo per raccontare storie di donne che corrono come lupi,
che volano come uccelli, che tornano dalla profondità del mare ..

Mostra e spettacolo a INGRESSO LIBERO

La mostra è visitabile da GIOVEDI a DOMENICA 15.00 – 18.00
oppure su appuntamento.

Fabbrica Borroni via Matteotti, 19, 20021 Bollate (MI)

 

 

SCOPRITE SALTAFòSS

mercoledì, agosto 27th, 2014

nudoecrudo teatro

in partnership con
Alekoslab _doppiozero_Comune di Bollate 

ha vinto il bando Exponiamoci di Fondazione Comunitaria Nord Milano
con il progetto

SALTAFòSS
itinerari conviviali
tra teatro, storia e letteratura
in brughiera

A partire dalla storia agricola di un territorio, quello delle Groane alle porte di Milano, coniughiamo l’attenzione all’ambiente con la valorizzazione dei luoghi, implementando le connessioni tra i soggetti di produzione artistica e culturale, gli enti pubblici e il Pubblico.

Traiettorie innovative e sostenibili che intrecciano rafforzano una rete di relazioni in un processo di coesione sociale.

SABATO 1 NOVEMBRE
presenteremo il progetto all’insegna della convivialità e del teatro
con una cena-spettacolo
al L’ora Blù Bar, via Dante , Bollate

 

 

GRAZIE

mercoledì, giugno 16th, 2010

 Ripresici dalle fatiche di Suburbia Festival_Lo spettacolo in casa tua e ancora gratificati dal suo successo, vogliamo esprimere ora, a sipario chiuso, un particolare ringraziamento a chi, a questo successo, ha contribuito in maniera così rilevante. 

 

 

 Come abbiamo avuto modo di ripeterci nei giorni del festival,

se c’è una cosa che il nostro esperimento di “home theatre”

ha dimostrato a tutti, ed in primo luogo a noi teatranti,

è che lo spettacolo costituisce solo una parte,

e non sempre la più rilevante,

di quell’entusiasmante esperienza che è il teatro.

 

Altrettanto determinanti sono l’allestimento, lo smontaggio,

le chiacchiere, le prove, gli scambi di impressioni

prima e dopo le performance

(inerenti o meno alla performance),

gli incontri, le nuove conoscenze, le cene ed i brindisi.

 

Diciamo questo non per sminuire il valore degli spettacoli rappresentati,

ma, al contrario, per restituire il teatro alla sua dimensione nobile e reale,

che non crediamo stia nel puro intrattenimento o nella mera estetica,

ma in una ardua ricerca di autenticità e di umanità,

la stessa che, con altri mezzi,

ciascuno di noi si trova ad intraprendere con gioia e fatica nella vita di tutti i giorni.

 

 Soprattutto per questo vogliamo ringraziare tutti voi

che avete condiviso con noi

l’avventura di provare a riavvicinare l’arte e la vita quotidiana.

 

 

nudoecrudo teatro

 Suburbia Residenza Teatrale

 

 

 

foto di Edoardo Tomaselli – www.tangerinet.it                                                               

 

 

 

PROSSIMI SPETTACOLI IN SCENA

venerdì, giugno 11th, 2010

  VENERDI’ 18 e SABATO 19 GIUGNO 

   ore 21.00

  nudoecrudo teatro 

 L’ISOLA – una  storia di immigrazione

   foto di Giorgio Sessa

 

  dall’omonimo libro di ARMIN GREDER, edizioni ORECCHIO ACERBO

  scrittura scenica ALESSANDRA PASI

  con FRANZ CASANOVA, ALESSANDRA PASI

  sonorizzazione LUCA DE MARINIS

  illuminazione e scenotecnica MARCO PREATONI

  datore suoni CINZIA AIROLDI

  organizzazione LUIGI CARAMIA 

   

  Festival Il giardino delle Esperidi

  Casa Semenza- Santa Maria Hoè

  www.scarlattineteatro.it

  039.9276070   334.1342217